Decorazioni natalizie fai da te: 5 idee semplici e originali

Decorazioni natalizie fai-da-te: 5 idee semplici e originali

Profumate decorazioni per l’albero realizzate con fettine di agrumi essiccate, eleganti pigne segnaposto e originali ghirlande realizzate con le mollette del bucato: ecco come trasformare i nostri interni in vista delle grandi cene con amici e parenti utilizzando materiali che abbiamo già in casa e senza spendere un capitale.

Il periodo natalizio, con i suoi colori e profumi unici, è ormai arrivato e con questo anche l’opportunità di rivedere i nostri cari e, perché no, organizzare una cena in compagnia. Per l’occasione, perché non dare un tocco magico e fiabesco ai nostri interni con delle meravigliose decorazioni natalizie fai-da-te, realizzate recuperando alcuni materiali che andrebbero altrimenti buttati, come dei vecchi barattoli di vetro delle conserve, delle mollette da bucato di legno, o delle pigne che possiamo facilmente recuperare durante una passeggiata nella natura.

In questo modo, riusciremo non solo a dare libero sfogo alla nostra creatività, impegnandoci in delle attività manuali che, come dimostrato in uno studio dell’Università di Otago e pubblicato sul “The Journal of Positive Psychology”, possono aiutarci a ritrovare il buonumore anche nelle giornate più fredde e buie, ma anche a fare del bene al Pianeta, perché eviteremo di acquistare nuove decorazioni di cui probabilmente ci stuferemo tra qualche anno. Il tutto, tra l’altro, a costo (quasi) zero, se si esclude quello della colla a caldo e dei pennarelli che probabilmente avremo già in casa.

Ecco quindi 5 idee originali e semplici da realizzare per degli addobbi natalizi fai da te, perfetti sia per decorare l’albero di Natale, ma anche da utilizzare come centrotavola o da accompagnare al nostro calendario dell’avvento fatto in casa.

5 idee per decorazioni natalizie fai da te belle e originali

Ecco come realizzare 5 decorazioni natalizie fatte in case originali ed eleganti, che non solo non hanno nulla da invidiare a quelle acquistate, ma anzi riusciranno a stupire i nostri ospiti. Tutte sono realizzate utilizzando materiali semplici da reperire, come barattoli di vetro delle conserve precedentemente lavati e ben asciugati, mollette di legno, pigne e ramoscelli che possiamo raccogliere in giardino o durante una passeggiata in natura, nastrini e bottoni colorati.

Inoltre, queste idee per decorazioni natalizie fai da te possono facilmente essere adattate ai colori e allo stile dei nostri interni: basterà premurarsi di scegliere i materiali che più rispecchiano l’atmosfera che vogliamo ricreare. 

Decorazioni profumate per l’albero di Natale realizzate con fettine di agrumi essiccate

Le decorazioni da mettere sull’albero sono un elemento essenziale per creare l’atmosfera natalizia perfetta. Quest’anno, invece di acquistare le ennesime decorazioni realizzate in plastica o altri materiali difficili da riciclare, perché non sfruttare i colori vivaci e gioiosi degli agrumi per abbellire in modo elegante e profumato il nostro abete? Ecco cosa serve.

Materiali:

Agrumi (arance, limoni, pompelmi, mandarini)
Coltello affilato
Taglierino o forbici ben affilate
Vassoio da forno
Carta da forno

Istruzioni:

Ricaviamo delle fette sottili dai nostri agrumi preferiti, se desideriamo alternando tra diversi frutti (mandarini, arance, pompelmi e limoni) per variare i colori e le forme delle nostre decorazioni.
Disponiamo le fette su un vassoio da forno rivestito di carta forno, facendo attenzione che non si sovrappongano.
Inforniamo le fette a bassa temperatura (circa 90-100°C) per diverse ore fino a quando saranno completamente essiccate (se lo abbiamo possiamo anche utilizzare un essiccatore). Se viviamo in un luogo particolarmente caldo e soleggiato possiamo anche lasciarle per qualche giorno sotto i raggi diretti del Sole, premurandoci però di ritirarle in casa durante la notte per evitare che assorbano troppa umidità.
Una volta che le fette di agrumi saranno pronte, ricaviamo un piccolo buco in ciascuna utilizzando un coltellino ben affilato o delle forbici ben appuntite e passiamoci un nastrino colorato che servirà poi per appendere le nostre decorazioni all’albero. Non resterà ora che appenderle le nostre fettine di agrumi essiccati all’albero per un tocco rustico e colorato, che certamente attirerà i complimenti dei nostri ospiti!

Pigne segnaposto dorate o argentate

Con un pizzico di creatività, le pigne possono diventare degli eleganti segnaposto per la nostra tavola delle feste. Ecco come.

Materiali:

Pigne secche
Vernice spray dorata e argentata (o altri colori natalizi)
Cartoncini
Nastrini colorati o rafia
Colla a caldo
Forbici

Istruzioni:

Il primo passo per realizzare questa magnifica decorazione natalizia fai da te è, ovviamente raccogliere delle pigne secche in giardino, in un parco vicino a casa o durante una passeggiata in natura. In alternativa, possiamo anche trovarle nei negozi di oggettistica o online. Facciamo attenzione che le pigne siano ben asciutte. In caso contrario, lasciamole asciugare ai raggi del sole su un balcone o davanzale, o vicino alla stufa in casa.
Spruzziamo le pigne con la vernice spray dorata o argentata (per un tocco elegante e festivo. Ancora una volta, lasciamo asciugare bene la vernice (potrebbe volerci anche una nottata).
Attacchiamo dei piccoli bigliettini con il nome dei nostri ospiti precedentemente ricavati da dei cartoncini colorati, utilizzando dei nastrini o della rafia che fisseremo alla parte superiore della pigna. In alternativa possiamo abbellire le pigne con delle piccole decorazioni natalizie (come delle piccole stelline o dei campanellini) che fisseremo con della colla a caldo.
A questo punto non ci resta che posizionare le pigne sulla tavola, ognuna accanto al piatto del rispettivo commensale e, se lo desideriamo, decorarle con un nastrino colorato che si abbina ai toni della nostra tavola.

Ghirlande natalizie con mollette da bucato

Le ghirlande natalizie sono una delle decorazioni fai da te più versatili e semplici da realizzare, in quanto possono essere confezionate utilizzando diversi materiali di recupero. In questo caso abbiamo deciso di dare una nuova vita a delle vecchie mollette da bucato in legno, che andremo poi ad abbellire con della vernice dalle tinte natalizie e dei nastrini di stoffa colorati. Ecco come.

Materiali:

Mollette da bucato di legno (ne serviranno circa 10-12 per ogni ghirlanda)
Vernice dai colori natalizi (argento, oro, rossa o verde) e/o glitter
Colla a caldo
Nastrini di stoffa colorati (o rafia)

Istruzioni:

Prendiamo le mollette da bucato di legno e coloriamole con la vernice natalizia del colore che meglio si abbina ai colori della nostra casa e delle nostre decorazioni natalizie. Se lo desideriamo possiamo dare un tocco extra con dei glitter che applicheremo prima che la vernice sia completamente asciutta.
Quando la vernice si sarà completamente asciugata (generalmente dopo un paio di ore), attacchiamo le mollette tra di loro con della colla a caldo, cercando di riprodurre la tipica forma di una ghirlanda.
A questo punto possiamo arricchire le ghirlande con dei nastrini colorati o delle decorazioni natalizie come piccole stelline o campanellini per un tocco extra festivo.
Non ci resterà che appendere le ghirlande fatte in casa dove desideriamo, come ad esempio sul caminetto, alle finestre o sull’albero di Natale.

Palle di Natale con vecchi bottoni

Ecco come utilizzare i vecchi bottoni che tutti avremo in giro per casa -meglio ancora se di diverse dimensioni e colori- per creare delle palle di Natale originali e uniche nel loro genere. Il procedimento è talmente semplice che potremo coinvolgere anche i piccoli di casa nella loro realizzazione.

Materiali:

Bottoni di diversi colori e dimensioni
Palle di Natale trasparenti o palle di polistirolo
Colla a caldo
Nastrini di stoffa colorata o filo trasparente

Istruzioni:

Prepariamo i bottoni, organizzandoli per colore e dimensione a seconda del pattern che vogliamo ricreare (ad esempio, possiamo alternare righe dello stesso colore e dimensione o alternare bottoni di diverso colore e dimensione sulla stessa riga), ed incolliamoli con della colla a caldo sulla superficie delle palle di Natale, iniziando dalla parte superiore e continuando fino a coprirle completamente.
Una volta che la colla a caldo sarà ben asciutta, appendiamo le palle all’albero utilizzando nastrini sottili di stoffa o dei fili trasparenti che infileremo nel buco delle palle o fisseremo sulla parte superiore delle stesse con della colla a caldo.
Ora non ci resterà che decorare il nostro albero di Natale con queste originalissime palline colorate fatte in casa.

Centrotavola con candele in barattoli di vetro

I centrotavola sono sempre un ottimo modo per dare un tocco in più alla nostra sala da pranzo e creare la giusta atmosfera per accogliere i nostri ospiti. In questo caso, abbiamo deciso di realizzare degli eleganti centrotavola utilizzando dei barattoli vuoti (precedentemente ben lavati e asciugati) e degli elementi naturali semplici da reperire durante le nostre scampagnate domenicali, come pigne, rametti, bacche rosse e pezzi di muschio, che faranno da base a delle graziose candele galleggianti.

Materiali:

Barattoli di vetro vuoti (ben puliti e asciutti)
Candele galleggianti
Nastrini di stoffa colorati
Pigne, bacche rosse, rametti e/o muschio

Istruzioni:

Riempiamo i barattoli di vetro precedentemente puliti e ben asciugati con elementi naturali a nostra scelta, come pigne, muschio, ramette o bacche rosse.
Posizioniamo una candela galleggiante al centro del barattolo, facendo attenzione a lasciare lo stoppino ben scoperto.
Infine, decoriamo l’apertura del barattolo con del nastro rosso o verde. Et voilà, un centrotavola fai da te che contribuirà a creare un’atmosfera calda e accogliente sulla nostra tavola delle feste.

Ecco 5 idee semplici, economiche e, soprattutto, originali per trasformare la nostra casa in un ambiente magico e festoso, per la gioia di grandi e piccini. La cosa bella è che possiamo coinvolgere anche i nostri cari in queste attività creative per rendere il Natale ancora più speciale! Qui altre idee per segnaposti natalizi fai da te e ghirlande di Natale fai da te.

Condividi questo articolo


Iscriviti alla newsletter di Hellogreen