Calendario dell'Avvento fai-da-te: 5 idee semplici e originali

Calendario dell’Avvento fai-da-te: 5 idee semplici e originali

Fare un regalo personalizzato, recuperare materiali che altrimenti andrebbero buttati, dare libero sfogo alla propria fantasia e, perché no, passare del tempo di qualità in famiglia: ecco perché creare un calendario dell’avvento fai-da-te è un’occasione da non perdere! Qui 5 idee per un calendario dell’avvento bello ed originale, realizzabile in poco tempo anche da chi non ha molto tempo o una grande manualità.

Il mese di dicembre è ormai arrivato, il che significa solo e soltanto una cosa: è finalmente arrivato il momento di aprire il Calendario dell’Avvento! Una tradizione imperdibile per grandi e piccini e che contribuisce a rendere questo periodo dell’anno ancora più magico e speciale, fornendoci una buona scusa per svegliarci con trepidazione la mattina, sicuri che una sorpresa sia lì ad attenderci. E no, ormai, non si tratta più soltanto di cioccolatini al latte di scarsa qualità come quando eravamo bambini.

Negli ultimi anni l’offerta di calendari dell’avvento sembra essere esplosa, da quelli a tema beauty e skin care, fino a quelli che contengono gioielli, candele e accessori, ma anche cibo salutare o capsule del caffè dai gusti particolari. Insomma, non c’è davvero che l’imbarazzo della scelta!

L’unico problema? Il prezzo, che spesso ammonta a diverse centinaia di euro per i calendari più ricercati. Insomma, un investimento a scatola chiusa, che potrebbe nascondere delle spiacevoli sorprese in caso di oggetti poco graditi o utili. Senza contare la grande quantità di rifiuti e packaging secondari che vengono utilizzati per realizzare ciascuna delle 24 caselline e che spesso finiscono poi direttamente nel bidone della spazzatura.

Perché allora non creare il nostro Calendario dell’Avvento fai-da-te, un modo creativo e simpatico di riutilizzare vecchi materiali di scarto, quali vecchie buste e barattoli della marmellata, dare un tocco natalizio alla casa e liberare la nostra vena creativa, scegliendo sorprese personalizzate in base agli interessi dei nostri cari e, cosa non meno importante, far felice il portafoglio.

Di seguito, 5 idee semplici e originali per dei calendari dell’avvento fai da te adatti sia ad adulti che a bambini, che potremo poi riempire con cibo, oggetti, bigliettini, o tutto quello che la nostra fantasia ci suggerisce. Perfette sia per sorprendere i nostri cari la mattina dell’uno dicembre, ma anche da realizzare assieme ai nostri bambini durante una domenica pomeriggio piovosa di fine novembre.

Calendario dell’Avvento fai-da-te per grandi e piccini

Niente batte la soddisfazione di realizzare qualcosa con le proprie mani e dare libero sfogo alla propria fantasia, soprattutto se si tratta di qualcosa di così speciale come un Calendario dell’Avvento.

La parola chiave, in questo senso, è proprio creatività, sia nella ricerca dei materiali da utilizzare che nella scelta degli elementi decorativi e dei regalini da inserire nelle varie caselle. Ad esempio, per un’amante del beauty potremo inserire dei piccoli campioncini di trucchi e profumi (meglio ancora se bio e vegan) o dei saponi fatti da noi, mentre per una persona golosa dei dolcetti natalizi fatti in casa e, ancora, per un bambino curioso dei piccoli bigliettini contenenti indovinelli da risolvere, e così via. Le possibilità di personalizzazione sono pressoché infinite e tutto sta nella nostra voglia di sorprendere i nostri cari.

L’unica accortezza è quella di adattare la dimensione delle “caselle” ai regalini che intendiamo inserirvi, in modo da non rovinare la sorpresa a chi lo dovrà poi aprire. Per questo, il nostro consiglio è quello di scegliere i regali e determinare la grandezza del calendario prima di procedere con la ricerca dei materiali da utilizzare e, solo in un secondo momento, procedere con la personalizzazione della struttura e dei diversi elementi che la comporranno. In questo modo, risparmieremo non solo tempo, ma anche un eventuale spreco di risorse qualora dovessimo accorgerci che le caselle del calendario non sono adatte a contenere i regalini scelti.

Calendario dell’Avvento: le 5 idee di Hellogreen

Ecco come dare nuova vita a vecchie buste di carta, pezzi di stoffa, rotoli di cartone e vasetti di vetro delle conserve finite, e trasformarli in dei bellissimi calendari dell’avvento fai da te che sapranno sorprendere sia grandi che piccini.

Calendario dell’avvento con buste a sorpresa

Un’idea semplice da realizzare anche per chi ha poco tempo a disposizione. ma di grande effetto. Tutto quello che servirà sono delle buste di carta, ancora meglio se colorate, dei pennarelli, delle mollette da bucato, uno spago, e tanta voglia di riscoprire il nostro bambino interiore!

Materiali:

24 buste di carta marrone o colorata
Pennarelli colorati
Corda o spago
24 mollette da bucato o clip di legno
Decorazioni natalizie (facoltative)

Procedimento:

Iniziamo decorando le buste di carta. Per prima cosa dobbiamo segnare su ciascuna un numero da 1 a 24, in modo da sapere quale aprire ogni giorno. Poi, se lo si desidera, potremo personalizzarle ulteriormente facendo dei piccoli disegni su ciascuna con dei pennarelli o incollandovi delle decorazioni natalizie a piacere come stelle ricavate da del cartoncino colorato, piccole palline o alberelli di Natale in feltro.
Ora è il momento di inserire le sorprese scelte nelle buste, e sigilliarle con della colla stick o del nastro di carta.
Prendiamo ora una corda abbastanza lunga da contenere tutte le 24 buste, appendiamola su un muro vuoto o tra due mensole, assicurandoci che il filo sia ben teso e che ci sia abbastanza spazio tra le varie buste, dopodiché procediamo ad appenderle  seguendo il numero riportato sulle stesse con delle mollette, meglio ancora se di legno in modo da riprendere le tonalità rustiche delle buste. Assicuriamoci che le buste siano ben chiuse in modo che le sorprese rimangano un segreto fino al momento in cui si potranno aprire.
Ecco pronto un calendario dell’avvento fai da te originale e di grande effetto, perfetto sia per dare un tocco natalizio alla nostra casa, ma anche per fare una sorpresa ai nostri bambini!

Calendario dell’avvento fai da te per bambini con rotoli di carta igienica

Chi avrebbe mai detto che, con un po’ di fantasia, i rotoli della carta igienica finiti potessero trasformarsi in un calendario dell’avvento simpatico ed originale. Ecco in che modo.

Materiali:

24 rotoli di carta igienica finiti
Carta da regalo natalizia o carta colorata
Cartoncini colorati
Pennarelli colorati
Nastro adesivo o colla stick
Filo o corda (opzionale)

Istruzioni:

Per prima cosa, procediamo con la preparazione delle “caselle” del calendario: tagliamo la carta da regalo natalizia o la carta colorata in rettangoli sufficientemente grandi da coprire interamente un rotolo di carta igienica.
Avvolgiamo ciascun rotolo nella carta facendo in modo di lasciare una delle due estremità aperte e sigilliamo il tutto con del nastro adesivo o della colla stick.
Ritagliamo ora 24 cerchi dal diametro leggermente superiore a quello dei rotoli di carta e, con un pennarello colorato, numeriamoli da 1 a 24.
Ora è il momento di inserire le sorprese nei rotoli e, successivamente, sigillare ciascuno con il disco di cartoncino numerato corrispondente all’ordine che abbiamo scelto precedentemente.
Possiamo ora appendere i rotoli alla parete, infilando un filo o una corda in dei buchini precedentemente realizzati nella parte superiore del rotolo o, in alternativa, incollandoli dal lato senza il cartoncino non numerato su un supporto rigido, magari riproducendo la forma di un albero di Natale.
Quando sarà giunto il momento di aprire il calendario, non resterà che aprire il cartoncino numerato per estrarre la sorpresa!

Calendario dell’avvento per adulti e bambini con vasetti di vetro

Un calendario dell’avvento che metterà d’accordo sia grandi che piccini, che potranno spendere del tempo di qualità assieme decorando ciascun vasetto e poi disponendolo seguendo la propria fantasia su una mensola o ai piedi dell’albero di Natale.

Materiali:

Vasetti di vetro finiti con tappo (ben puliti ed asciugati)
Vernice acrilica (prediligiamo tinte che richiamano i colori natalizi, come rosso, verde, oro e argento)
Pennelli
Decorazioni natalizie (piccole palline colorate, stelle di cartone, alberelli in feltro)
Colla a caldo

Procedimento:

Assicuriamoci per prima cosa che i barattoli di vetro siano puliti e asciutti, e rimuoviamo qualsiasi etichetta o adesivo residuo. Possiamo utilizzare anche barattoli dalle diverse dimensioni, a patto che ciascuno abbia un tappo con il quale possa essere sigillato.
A questo punto, è tempo di giocare con i colori: versiamo un po’ di vernice acrilica su un piatto o un palette. Stendiamo uno o più strati di vernice sui vasetti aiutandoci con i nostri pennelli ed assicurandoci di coprire uniformemente tutta la superficie, in  modo da non lasciar intravedere le sorprese che vi inseriremo. Lasciamo asciugare completamente la vernice (potrebbe volerci anche tutta la notte).
Nel frattempo, ritagliamo 24 cerchi in dei cartoncini colorati e numeriamoli da 1 a 24 con un pennarello indelebile/colorato, che potremo poi incollare o sulla superficie esterna del barattolo o sul tappo, a seconda
di come vogliamo disporli per comporre il calendario.
Una volta che la vernice è asciutta, possiamo aggiungere un tocco natalizio ai vasetti attaccandovi delle decorazioni natalizie, utilizzando della colla a caldo per un fissaggio più sicuro.
Non ci resterà che inserire le sorprese nei barattoli e richiuderli con i tappi corrispondenti e che abbiamo precedentemente numerato, e disporli nella forma che preferiamo su uno scaffale, una mensola, o anche ai piedi dell’albero di Natale.

Calendario dell’avvento sull’albero di Natale

Perché non prendere due piccioni con una fava e sfruttare il nostro albero di Natale -meglio ancora se ecologico – come base su cui andremo ad appendere dei piccoli sacchettini numerati contenenti le nostre sorprese? Ecco come fare, passo per passo.

Materiali:

Albero di Natale
24 sacchetti di stoffa (meglio se colorati)
Pennarello indelebile
24 mollettine di legno
Filo colorato o spago

Procedimento:

Prendiamo le mollette di legno e numeriamole da 1 a 24 con un pennarello indelebile.
Inseriamo le sorprese nei sacchetti di stoffa (se abbiamo un po’ di dimestichezza con ago e filo possiamo anche realizzarli con dei vecchi scampoli di stoffa) e chiudiamoli con un nastrino colorato o dello spago.
Non ci resterà che appendere ciascun sacchetto sui rami del nostro albero con una mollettina numerata e divertirci vedendo i nostri cari scoprire cosa abbiamo inserito in ciascuno di questi!

Calendario dell’avvento delle attività

Per concludere, un calendario dell’avvento alternativo, perfetto sia per chi ha poco spazio o vuole fare un regalo pensato ad amici e famigliari. Si tratta infatti di una collezione di bigliettini con attività personalizzate da fare in solitaria o in compagnia, pensate per rallegrare le giornate di chi le riceverà e contribuire a creare un’atmosfera di festa.

Materiali:

Fogli di carta colorata leggeri
Pennarelli colorati
Adesivi e decorazioni (opzionali)
Mollettine o graffette (opzionali)
Filo o corda (opzionali)
Scatoline di carta (opzionali)

Istruzioni:

Per realizzare questo calendario basterà ricavare 24 bigliettini di forma rettangolare dai cartoncini colorati (delle dimensioni di circa 15 cm x 8 cm), al cui interno andranno scritte le idee per attività prescelte, come ad esempio una cena in un ristorante mai provato prima o una serata al cinema accompagnata da caramelle gommose e pop corn.A questo punto non resterà che piegare ciascun bigliettino in quattro, numerarlo con un pennarello colorato e decorare la parte esterna con adesivi, glitter o con disegnini a tema natalizio.
I bigliettini potranno poi essere appesi con delle mollettine o delle graffette lungo un filo o una corda appesa al muro o tesa tra due mensole, o inseriti in delle piccole scatoline (in tal caso dovremo avere la premura di numerarle da 1 a 24 con un pennarello o un’etichetta di carta).

Condividi questo articolo


Iscriviti alla newsletter di Hellogreen