Pulizie di primavera: come farle con prodotti naturali

Pulizie di primavera: come igienizzare la casa con prodotti naturali

Pulizie di primavera: tutti i metodi per pulire casa con disinfettanti naturali 

È arrivato il tanto atteso momento delle pulizie di primavera: mai come in questo momento, pulire casa da cima a fondo può aiutarci a riorganizzare gli ambienti domestici e ad occupare il nostro tempo libero durante le lunghe giornate all’interno delle mura domestiche.

Quest’anno la primavera è arrivata in un momento molto particolare: la stagione che di solito ci invita a trascorrere più tempo possibile all’aria aperta si sta dimostrando diversa da come siamo abituati ad immaginarla. Infatti, l’attuale emergenza sanitaria, dovuta alla diffusione del nuovo Coronavirus, ci sta spingendo a passare intere giornate all’interno delle mura domestiche, con la possibilità di uscire solo in caso di necessità.

Spesso, durante le lunghe giornate in casa si fatica a trovare attività da svolgere per occupare il tempo. Generalmente il tempo è sempre ciò che ci manca, è ciò che trascorriamo tra lavoro, hobby e gite nel week-end. Oggi questo stesso tempo ci sembra decisamente troppo lungo e vuoto: per questo è necessario reinventarsi, mettersi in gioco e trovare attività creative per riempirlo! Certamente, un’idea da prendere in considerazione potrebbe essere svolgere le tanto attese pulizie di primavera! Infatti, soprattutto in questo momento, mantenere l’ambiente di casa sempre pulito e igienizzato è di vitale importanza.

È così che, durante queste lunghe giornate, anche pulire casa può trasformarsi in un hobby divertente. Quale momento migliore per riorganizzare gli ambienti domestici, disfarsi del superfluo e trascorrere un momento di condivisione con i propri familiari? Infatti, il lavoro di squadra può rivelarsi la soluzione ideale per far brillare la nostra casa: dividersi le stanze da pulire e le attività da svolgere è un’idea ottima per svagarsi e trascorrere tempo di qualità con i propri familiari.

Cosa serve per fare le pulizie di primavera? Soprattutto in questo momento, utilizzare disinfettanti naturali e detersivi fai da te può rivelarsi la scelta migliore! In questo modo non avremo bisogno di recarci al supermercato per comprare prodotti specifici e potremo utilizzare preparati naturali ed eco-friendly, in grado di garantire un’igiene perfetta a 360°.

Scopriamo quali sono i 10 disinfettanti naturali da utilizzare per igienizzare la casa.

Pulire casa da cima a fondo

 

Prodotti per igienizzare casa: i 10 eco-friendly da utilizzare

Come fare le pulizie in casa? Come abbiamo già affermato, utilizzare i prodotti ecologici è un’ottima idea. Ecco quali sono i 10 metodi naturali per fare le pulizie di primavera:

  1. Bicarbonato

Il bicarbonato di sodio è una polvere molto fine in grado di neutralizzare gli acidi e igienizzare gli ambienti. Come puoi utilizzarlo? È particolarmente efficace per sbiancare il bucato e renderlo più morbido: infatti, aggiunto in lavatrice, è ottimo per rimuovere le macchie derivanti da materiali organici. Inoltre, è perfetto per pulire e disinfettare cucina e bagno: unito all’aceto è molto utile per disincrostare le tubature, mentre, diluendone 2 cucchiai con acqua, è efficace per pulire il forno. È ottimo anche per eliminare i cattivi odori.

  1. Aceto

L’aceto è un altro eccezionale detergente con proprietà anticalcaree e antibatteriche. Come puoi utilizzarlo? Mescolando in un flacone metà acqua e metà aceto, potrai lucidare vetri, finestre e specchi. L’azione disinfettante naturale e deodorante è ottima. Molti lo utilizzano anche per combattere la muffa ostinata soprattutto nel bagno. Se si desidera un effetto ancora più performante, è consigliato unirlo al limone.

  1. Limone

Anche il limone, proprio come l’aceto, ha importanti proprietà antibatteriche e detergenti sia nella scorza che nel succo. In casa puoi utilizzarlo per le pulizie di primavera domestiche per sgrassare, pulire e lucidare ogni superficie. La sua particolarità è il profumo: infatti, la scorza lascia un piacevole profumo di agrumi in tutti gli ambienti. Anche in questo caso è molto utilizzato per sgrassare gli ambienti di bagno e cucina, soprattutto se unito all’aceto.

  1. Aceto e limone

Abbiamo già detto che sia limone che aceto sono due disinfettanti naturali miracolosi. Queste due sostanze, se unite, hanno un potere sgrassante e deodorante ottimo per qualsiasi superficie della casa. Ma come unirli per moltiplicarne l’efficacia? Diluisci in una bottiglia o contenitore i seguenti elementi e poi applica il composto a qualsiasi superficie:

  • 1 litro d’acqua;
  • ¼ di litro di aceto bianco;
  • Succo di un intero limone.
  1. Olio extravergine di oliva

Anche l’olio di oliva, che abitualmente utilizziamo come condimento, si rivela uno dei migliori prodotti naturali per disinfettare casa. Come utilizzarlo? Diluendolo con qualche goccia di succo di limone, si otterrà una miscela ottima per disinfettare e lucidare superfici come l’acciaio e il legno. Inoltre, è particolarmente utilizzato per eliminare i resti di adesivi o sostanze appiccicose.

  1. Sale

Un altro condimento per cibo molto utile per fare le pulizie di primavera è il sale. È particolarmente utile per il suo potere disinfettante e disincrostante. Infatti, aiuta a rimuovere incrostazioni su tutti i materiali da cucina e, unito a qualche goccia di succo di limone, è ottimo per rimuovere la ruggine da qualsiasi superficie. Immergere spugne e stracci in una soluzione di acqua e sale è un’ottima idea per detergerli e disinfettarli in modo naturale. Inoltre, il sale si utilizza spesso unito a farina e aceto per lucidare alla perfezione i metalli più preziosi quali oro e argento.

  1. Vodka

Inaspettatamente, anche la vodka, uno tra i più noti liquori super alcolici, può rivelarsi un ottimo alleato nella pulizia della casa. Come puoi utilizzarla? Unita a mezzo litro di acqua, la vodka è ottima per pulire vetri e finestre senza lasciare aloni. Inoltre, è molto utilizzata per pulire superfici quali porcellane e ceramiche. Puoi impiegarla anche per il bucato: è perfetta per eliminare i cattivi odori più insistenti.

  1. Oli essenziali

Gli oli essenziali sono particolarmente noti sia per la cura della salute che per l’igiene della casa. infatti, la maggior parte di questi oli naturali ha proprietà disinfettanti e deodoranti. Puoi utilizzare questi oli per pulire e disinfettare tutti gli ambienti domestici: diluiti con disinfettanti naturali e acqua, lasceranno un aroma piacevole e profumato, in grado di riempire qualsiasi stanza per molti giorni.

  1. Tea Tree Oil

Tra tutti gli oli naturali, merita una menzione particolare il Tea Tree Oil per la sua proprietà fortemente antibatterica. Infatti, quest’olio viene utilizzato soprattutto per tenere lontani i pidocchi dalle teste dei bimbi più piccoli e per allontanare pulci e zecche dai peli dei nostri amici a quattro zampe. Come utilizzarlo nelle pulizie di casa? Semplicemente unendolo a qualsiasi detersivo e detergente naturale fai da te per moltiplicarne l’azione disinfettante e igienizzante.

  1. Olio di eucalipto

Anche l’olio di eucalipto è molto famoso per le sue proprietà antibatteriche naturali. Si trova facilmente in qualsiasi erboristeria ed è ottimo per combattere tosse e bronchite. Come utilizzarlo in casa? Basterà aggiungere 150 ml di olio di eucalipto a 1 litro d’acqua per detergere qualsiasi tipo di superficie: dal legno al vetro, dalla plastica al marmo. Il vantaggio ulteriore di questa sostanza è la profumazione intensa e delicata.



Iscriviti alla newsletter di Hellogreen